Lunedì, 21 Dicembre 2020 14:07

Il 2020 di Apro International

Il 2020 è stato un anno pregno di momenti di crisi e profonde rivoluzioni. In questo scenario pieno di incertezze è venuta meno una parte importante delle nostre attività: le mobilità internazionali degli studenti. Purtroppo, su questo fronte di attività, siamo ancora in attesa che ci siano le condizioni per viaggiare e realizzare tirocini all’estero in piena sicurezza.

Nonostante lo stop alle mobilità, anche quest’anno Apro Formazione ha condotto moltissime attività a livello comunitario. Con la presente vogliamo tenervi aggiornati sui progetti che stiamo coordinando e sulle nuove prospettive internazionali che sono state aperte.

Le novità più importanti sono il Progetto Pilota V2V, il gruppo tematico di EfVET sul turismo TTT e l’Alleanza Settoriale DTAM.

Il progetto VET TO VET – Capacity Building for Western Balkans (V2V) ci porterà a operare, nei prossimi 36 mesi, nell’ambito della modernizzazione dei sistemi di istruzione e formazione professionale dei Balcani Occidentali. Insieme ai nostri partner europei provenienti da Paesi Bassi, Finlandia, Slovenia e Croazia, affiancheremo cinque istituti professionali di Bosnia ed Erzegovina, Kosovo e Montenegro.

Apro Formazione, insieme alle organizzazioni Sedu (Finlandia) e Landstede Groep (Paesi Bassi), coordinerà nei prossimi 3 anni un gruppo di lavoro tematico sul turismo all’interno della rete europea della formazione professionale EfVET. Il gruppo tematico sarà avviato a gennaio 2021 e vedrà la partecipazione di 26 enti formativi che operano in ambito turistico in 7 Paesi europei.

DTAM è una delle sei Alleanze Settoriali europee finanziate nel 2020 il cui obiettivo è formare giovani neodiplomati e aggiornare professionalmente i lavoratori del settore industriale dell’Advanced Manifacturing (AM). In particolare, DTAM mira alla creazione di profili tecnici di medio-alto livello in grado di gestire il futuro della trasformazione digitale nelle aziende.  

Sono inoltre partiti i nuovi progetti Erasmus+ di Partenariato Strategico. Il progetto i4i - Internship for industry app mira a organizzare al meglio le mobilità all’estero in ambito tecnico/industriale tramite lo sviluppo di un’app e di una piattaforma di e-learning multilingue con corsi, guide e manuali innovativi. Con il progetto Mi4Mi - Microenterprises management and Entrepreneurial basic skills for Migrants and Refugees realizzeremo materiali didattici sul tema dell’imprenditorialità rivolti a migranti e rifugiati, al fine di favorirne l’inclusione sociale ed economica nei Paesi di destinazione.

Oltre ai progetti in partenza, continuano i progetti iLearn - Mobility and Training for Apprentices www.ilearn-tool.eu sulla creazione di un’app per monitorare il processo di apprendimento degli apprendisti a scuola e in azienda, il progetto INCOBOTICS - Ready for Industry 5.0 www.incobotics.eu sulla creazione di lezioni innovative di robotica collaborativa, il progetto SdE - Sustainability-driven Entrepreneurship www.sdeproject.eu sul tema dell’educazione all’imprenditorialità sostenibile e il progetto IMPACT - Immersione nel Patrimonio Culinario Transfrontaliero www.impactalbacannes.eu che continua dopo la fine del finanziamento INTERREG ALCOTRA con l’attivazione del terzo percorso formativo transnazionale IMPACT in collaborazione con la Faculté des Métiers École Hôtelière de Cannes in Francia.

Letto 201 volte