Mercoledì, 20 Novembre 2019 07:15

Prima gita a...

Ieri mattina stavo sognando di essere nel mio letto in Italia, ho aperto di colpo gli occhi chiedendomi dove fosse finito il comodino quando poi, guardandomi intorno, ho ricordato dove mi trovo.

Ormai questa nuova vita è diventata quasi una routine, di quelle che passano velocemente senza che tu te ne renda conto, fino a quando non guardi il calendario e ti accorgi che è già novembre inoltrato e che in piazza stanno già montando il mercatino di Natale. Tuttavia ogni settimana è l'inizio di una nuova avventura, in questa città dove qualcosa da fare lo si trova sicuramente.

In questo mio primo mese e mezzo, nonostante la mia testa fra le nuvole continui a farmi perdere costantemente, sono riuscita a visitare Monaco, la Svizzera sassone, Erfurt e un museo sulla storia della Germania dal '45 a oggi. Le idee per i prossimi mesi però non mancano, infatti questo sabato andremo a Dresda, capoluogo della Sassonia, e il fine settimana dell'8 dicembre lo trascorreremo nella meravigliosa capitale ceca: Praga.

In questo momento voglio ricordare un instante di serenità di questi miei viaggi. Ero a Monaco, in un freddo ma soleggiato sabato di novembre insieme a una persona a me cara venuta a trovarmi dall'Italia. Seduti sul terreno umido guardavamo i surfisti nel fiume Eisbach dell'Englischer Garten (esatto, a Monaco il surf si fa sulle onde del fiume). A ogni soffio del vento una pioggia di foglie colorate cadeva dagli alberi sopra di noi, in quell'istante mozzafiato che sembrava uscito da una cartolina.

 Caterina

Giovani, motivati e impazienti di scoprire cosa c’è per loro in Europa. Sono Caterina, Nikola e Francesca, i 3 ragazzi che abbiamo selezionato per l’ #ErasmusPro, il nuovo Erasmus pensato per promuovere esperienze di formazione professionale «di lunga durata». Grazie al progetto di APRO Formazione “WAVES – Sail towards your future”, Caterina, Nikola e Francesca stanno svolgendo il loro #ErasmusPro a Lipsia per 6 mesi, da ottobre 2019 a inizio aprile 2020. Ogni settimana, a turno, ci invieranno le loro impressioni.

Letto 341 volte

Galleria immagini