Sabato, 30 Giugno 2018 12:26

PRESENTATO A CANNES IL PROGETTO ALCOTRA IMPACT DI APRO FORMAZIONE

Una frontiera che diventa occasione di scambio. Questo il messaggio risuonato più volte a Cannes venerdì 29 giugno in occasione del lancio del progetto IMPACT di APRO Formazione e della Faculté Des Métiers École Hôtelière De Cannes.
Il progetto, che è finanziato dal programma Alcotra e che coinvolgerà rispettivamente gli studenti e gli apprendisti dei due istituti alberghieri, mira a formare chef che possano facilmente trovare impiego nei due territori. Questo sarà possibile grazie ad una formazione innovativa incentrata su Cucina, Territorio e Digitale. Tradotto in numeri, IMPACT prevede 80 allievi, 20 docenti, 50 aziende e attori locali coinvolti, 200 ore di lezioni in streaming, 60 ore di storytelling del territorio, 50 video sui territori di Alba e Cannes, 160 ore di tirocini all’estero, il 70% di studenti occupati a fine percorso.

Dopo i saluti istituzionali a cura di Giovanni Bosticco, Presidente di APRO Formazione, e di Josiane Attuel, in rappresentanza del comune di Cannes, l'evento si è concentrato in mattinata sulla presentazione del progetto, grazie agli interventi di Nicola Alimenti, project manager di APRO Formazione, e di Dominique Pons, direttore della scuola alberghiera di Cannes. A questi sono seguiti gli interventi di Mauro Carbone, direttore dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero, e di Stefano Mosca, in rappresentanza del Centro Nazionale Studi del Tartufo.

Mauro Carbone, in particolare, ha sottolineato la fondamentale importanza di una formazione anche in storytelling. Al termine di IMPACT sarà importante aver formato non solo dei cuochi altamente preparati, ma anche dei professionisti in grado di raccontare al meglio il proprio territorio.

Al pomeriggio si è quindi svolto il seminario tematico dedicato alle tipicità dei due territori. I ragazzi e i ristoratori in sala hanno potuto scoprire meglio i formaggi Bra e Raschera, il prosciutto crudo di Cuneo, la Nocciola Piemonte e i germogli, grazie agli interventi rispettivamente di Anna Maria Sepertino (Consorzio del Bra e del Raschera), Giovanni Testa (Consorzio del Crudo di Cuneo), Flavio Borgna (Consorzio Tutela Nocciola Piemonte) e Daniel Basles (agricoltore).

Hanno chiuso la giornata le testimonianze di Marc Lanteri, chef stellato del ristorante Al Castello di Grinzane Cavour, e di Paolo Pavarino, chef del ristorante Italia di Ceva, sull’utilizzo dei prodotti tipici nella loro cucina.

Il prossimo appuntamento con il progetto IMPACT è previsto per settembre, quando inizieranno le lezioni in streaming tra le due scuole.

Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sui siti ufficiali e sui social:

Progetto IMPACT: https://impactalbacannes.eu/

Alba Accademia Alberghiera: http://www.albaaccademia.it

Brochure: http://bit.ly/ALCOTRAdepliant

Hashtag per seguire l’intero progetto: #Impact_AlbaCannes

 

Pagina del programma ALCOTRA: http://bit.ly/ALCOTRAsito

Facebook: @albaaccademia @facultedesmetiersdecannes

Instagram: @aproformazione - Twitter: @Apro_Formazione

Letto 60 volte