Mercoledì, 06 Novembre 2019 07:18

Francesca e le prime settimane di tirocinio in asilo

Il luogo dove svolgo il mio tirocinio per sei mesi è un asilo, una struttura a due piani che accoglie al piano terra i più piccoli, mentre al piano superiore i bambini da 3 a 6 anni. Io sono nella “Krippe”, ovvero con bambini da 0 a 3 anni.

 Collaboratori e colleghi mi hanno accolto con disponibilità e gentilezza fin dal primo giorno, impegnandosi a parlare lentamente affinché riesca a capire ogni loro discorso e coinvolgendomi in tutte le attività; dall’altra parte i sorrisi e l’affetto dei bambini che aumentano di giorno in giorno sono una dimostrazione stupenda del percorso che sto affrontando. Tra una passeggiata nel bosco ed un castello di sabbia, tra una pappa ed un riposino, si può dire che siano passate già tre settimane .. e per festeggiare, niente di meglio che partecipare al “pädagogischer Tag”.

Cos’è? Mi piace descriverlo come un giorno in cui sono gli adulti a tornare in parte bambini, e grazie al quale, tra una risata e l’altra, si rinforzano i rapporti di amicizia. E’ una giornata in cui l’asilo rimane aperto solo per i collaboratori, i quali si dedicano ad una determinata attività, a sorpresa, scelta dal dirigente. Quest’anno abbiamo suonato la samba! Eravamo una ventina di persone, ognuno con uno strumento, che, coordinate da un tutor esterno, provavamo a creare armonia e ad ascoltarci l’un l’altro. Per un giorno si sono messe da parte le responsabilità, le mille preoccupazioni e la paura di essere giudicati, lasciando spazio alla creatività e al sorriso.

E’ stato divertente, ma soprattutto interessante. Ho potuto capire uno dei motivi per cui quell’ambiente mi è apparso fin da subito accogliente e quasi famigliare. Infatti, tutte le persone che lavorano all’interno di questa struttura, dai cuochi alla dirigente, sono prima amici e poi colleghi.

Si, sono passate, o meglio volate, queste tre settimane .. e come inizio non è affatto male!

 

Giovani, motivati e impazienti di scoprire cosa c’è per loro in Europa. Sono Ilaria, Thomas, Valentin ed Elisa, i 4 ragazzi che abbiamo selezionato per l’ #ErasmusPro, il nuovo Erasmus pensato per promuovere esperienze di formazione professionale «di lunga durata». Grazie al progetto di APRO Formazione “WAVES – Sail towards your future”, Ilaria, Thomas, Valentin ed Elisa stanno svolgendo il loro #ErasmusPro a Malta per 6 mesi, da ottobre 2019 a inizio aprile 2020. Ogni settimana, a turno, ci invieranno le loro impressioni.

Letto 98 volte
Altro in questa categoria: « Ilaria e il lavoro in hotel a Malta