Venerdì, 03 Febbraio 2017 11:16

APRO Formazione festeggia i 30 anni di Erasmus con 100 nuove borse di mobilità

Nel corso del 2017 saranno 100 i giovani delle scuole professionali del territorio di Alba, Langhe, Roero e Monferrato a partire alla volta dell’Europa grazie al progetto “EXMO – EXcellence on the MOve”.

Il progetto, di cui APRO Formazione è capofila, è finanziato dal programma Erasmus+ e offrirà la possibilità a giovani tra i 16 e i 18 anni di svolgere un mese di stage in un altro Paese europeo, gratuitamente. Sono infatti coperti dal progetto le spese per i trasporti, il vitto e l’alloggio.

Oltre allo stage, i ragazzi vincitori di una delle borse di mobilità beneficeranno di una formazione all’imprenditorialità e di un corso di lingua (inglese, francese o spagnolo, a seconda delle destinazioni).

I primi 52 studenti sono già stati selezionati tra gli studenti di APRO Formazione, del CNOS (Bra) e dell’IPSIA Castigliano (Asti) sulla base della valutazione dei propri docenti, di una prova di lingua inglese e di un colloquio.

Chi ha superato la selezione partirà tra fine febbraio e inizio aprile per Wroclaw (Polonia), Salon de Provence (Francia), Barcellona, Aranjuez e Valencia (Spagna).

Un secondo bando si aprirà in primavera per assegnare le restanti 48 borse di mobilità.

Questi ragazzi non potrebbero festeggiare in modo migliore i 30 anni di Erasmus, il programma che dal 1987 ha permesso a 9 milioni di ragazzi (dei quali 1.300.000 provenienti dal mondo della Formazione Professionale) di viaggiare per il Vecchio Continente, di prepararsi al meglio al mondo del lavoro, di ampliare i propri orizzonti e di sentirsi più europei.

Letto 1089 volte